Activez JavaScript pour pouvoir utiliser le site.
Elfmeter Facebook-Blau Facebook-Messenger-Blau Facebook-Messenger-Weiss Groundhopping Laender Platzverweis Spiele Spieler Tore Torschuetzen Trainer Twitter-Blau Vereine Wettbewerbe WhatsApp-gruen alles_gelesen bc-land bc-spieler bc-verein bc-wettbewerb facebook fanticker fanticker_white favoriten google+ home instagram kalender_blue kommentare_beitraege_sprechblase linkedin liveticker_white mail-schwarz notification offizielle-homepage passwort pinterest rss schliessen share-blauaufweiss share-weissaufblau snapchat suche-grau suche thread_erstellen twitter vimeo whatsapp xing youtube
sam., 6 avr. 2019
Juventus Turin
Forum Juventus Turin
Classement no. {n}  
AC Milan
AC Milan Forum
Classement no. {n}  
Info
Juventus Turin   AC Milan
Massimiliano Allegri M. Allegri Entraineurs G. Gattuso Gennaro Gattuso
864,00 mio. € Valeur marchande totale 511,05 mio. €
28,8 ø âge 24,4
Partager le mot
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan
3 avr. 2019 - 23:19 h
Siamo chiari: ci attendiamo 0 punti e 2 ammonizioni ben comminate. Bakayoko e Castillejo saranno ammoniti già nel primo tempo per toglierci il pensiero.
La Juve è una corazzata e dovrebbero rientrare Khedira, Mandzukic e Dybala. In più hanno Bernardeschi e Spinazzola in stato di grazia.
Solo due cose sono due sassolini negli ingranaggi di una schiacciasassi: l'infortunio di Ronaldo (ma se lo stanno tenendo caldo per i quarti di finale di CL) e la querelle Bonucci-Kean, con il nostro ex capitano che rilascia dichiarazioni assurde che non hanno né capo, né coda. Magari ci tornano utili in sede di mercato prossimo.

Tornando al match: andiamo senza Donnarumma, senza Paquetà, senza Bonaventura (e lo sapevamo), senza Conti, probabilmente senza Kessié. Suso pare aver recuperato.

Andiamo lì come agnelli sacrificali o proveremo, quantomeno, a cercare di non fare una drammatica figura?
Montrer résultats 1-20 de 20.
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#1
3 avr. 2019 - 23:27 h
Équipe de rêve: AC MilanAC Milan
-
Calabria
-
Romagnoli
-
Musacchio
-
Rodríguez
-
Borini
-
Biglia
-
Bakayoko
-
Calhanoglu
-
Castillejo
-
Piatek
-
Reina
Penso a un 4411.
Se Kessié recupera lui al posto di Biglia.
Borini titolare come ala destra o come seconda punta dietro Piatek. Lo immagino come ala che corre e prova a mettere qualche cross in mezzo, con Calabria un po' più basso. Bakayoko dal lato di Rodriguez per riuscire a dare assistenza allo svizzero e fornire maggiore copertura. Castillejo in marcatura su Pjanic.

Nel secondo tempo Suso al posto di Borini e passaggio al 433 con Castillejo a sinistra e Baka-Biglia-Calhanoglu (o Calhanoglu-Baka-Kessié). Staffetta Cutrone/Castillejo o Cutrone/Piatek. Oppure Laxalt al posto di Biglia e 343

Reina
Musacchio, Romagnoli, Rodriguez
Calabria, Calhanoglu, Bakayoko, Laxalt
Suso, Piatek, Calhanoglu
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#2
4 avr. 2019 - 01:20 h
Équipe de rêve: AC MilanAC Milan
-
Romagnoli
-
Zapata
-
Musacchio
-
Calabria
-
Kessié
-
Bakayoko
-
Rodríguez
-
Calhanoglu
-
Cutrone
-
Piatek
-
Reina
Coi cerotti e il morale tutt'altro che alle stelle.
Paquetà ai box per un bel po'. Speriamo di recuperarlo per la semifinale di coppa Italia.
Suso in gruppo quindi probabilmente già in campo sabato, ma io lo farei partire dalla panchina.
Opterei per la squadra più fisica possibile, visto che in questo momento non siamo abbastanza brillanti da avere fluidità nel gioco.
Ci fosse Conti metterei lui, ma dubito.
Biglia in panca. Se giocasse dall'inizio abbastanza scontato che ce lo giochiamo per un mese causa guaio muscolare.
Davanti le due punte "pesanti".
Rodriguez e Calha per le palle inattive.
In mezzo Kessiè e Baka a fare da schermo e a battagliare con una squadra che vorrà centellinare le energie vista la coppa.
Per una volta mi piacerebbe davvero che in quel dannato stadio non andassimo come se solo attendessimo l'inevitabile sconfitta.
Che se la sudino.
Dopotutto spero che i nostri si rendano conto che in partite come questa c'è ben poco da perdere.
Coraggio e agonismo sono le sole componenti che possiamo mettere al momento in campo.
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#3
4 avr. 2019 - 07:15 h
Credo che abbiamo due alternative:

343
Reina
Zapata Musacchio Romagnoli
Calabria Biglia Bakayoko Laxalt
Suso Piatek Calhanoglu

442
Reina
Calabria Musacchio Romagnoli Rodriguez
Castillejo Biglia Bakayoko Borini
Piatek Cutrone

Io preferisco la prima.
Inutile forzare il rientro di Kessie. La partita importante in cui deve essere pronto è quella contro la Lazio, in questa abbiamo speranze misere. Pure una Juve deconcentrata e di riserva è in grado di farci il culo. Ma si sa mai, siamo imprevedibili: come il derby ci ha buttato giù di morale e mandato in una spirale negativa, anche solo un pareggio allo Stadium potrebbe darci l’effetto opposto per le prossime sfide.
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#4
4 avr. 2019 - 10:36 h
Équipe de rêve: AC MilanAC Milan
-
Musacchio
-
Romagnoli
-
Zapata
-
Calabria
-
Kessié
-
Bakayoko
-
Calhanoglu
-
Borini
-
Castillejo
-
Piatek
-
Reina
Concordo con belca_j: un pareggio,per quanto davvero difficile da ottenere, porterebbe un effetto positivo sul morale non indifferente. Per questo schiererei una difesa a 3 in modo da avere più copertura e un cc a 3 per contrastare il loro.
In questo momento storico la Juventus vince quasi sempre in casa. Sicché, o si gioca per far vedere un certo tipo di gioco e, nel caso molto probabile di sconfitta, dire "beh almeno ce la siamo giocata a testa alta"; oppure si gioca per prendere anche un solo punticino.
Nel caso del Milan, che è una squadra incerottata e in un momento difficile di risultati e di gioco, non ha senso tentare la prima soluzione. Proviamo a strappare un pareggio.
Cette contribution a été editée pour la dernière fois par marklenders le 4 avr. 2019 À 10:37 h
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#5
5 avr. 2019 - 09:13 h
Équipe de rêve: AC MilanAC Milan
-
Calabria
-
Romagnoli
-
Caldara
-
Laxalt
-
Biglia
-
Suso
-
Bakayoko
-
Calhanoglu
-
Piatek
-
Cutrone
-
Reina
Wunschaufstellung
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#6
6 avr. 2019 - 19:52 h
Quando risolveremo questo equivoco di Calabria calciatore di Serie A sarà sempre troppo tardi.

Ci siamo portati dietro Abate per 15 anni, ma evidentemente non ci bastava.
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#7
6 avr. 2019 - 20:01 h
Originariamente scritto da mrmattia
Quando risolveremo questo equivoco di Calabria calciatore di Serie A sarà sempre troppo tardi.

Ci siamo portati dietro Abate per 15 anni, ma evidentemente non ci bastava.


Conti è infortunato. Chi metti? Abate?

Comunque della partita non dirò quello che penso, ma mi limito a una disamina tattica. Pecchiamo in concentrazione, fiducia e gioco. Abbiamo perso per due gravi errori di Musacchio e Calabria. Quando la Juve ha accelerato non ci abbiamo capito più niente.
Peccato.
Certo i punti non dovevamo farli qua e per fortuna che il Parma ha fermato il Toro. Ora speriamo nella Samp e nell'Inter (non avrei mai voluto dirlo). Mi andrebbe bene anche un pareggio, visti i rispettivi calendari e visto il fatto che siamo in vantaggio negli scontri diretti.
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#8
6 avr. 2019 - 20:04 h
Originariamente scritto da Aldil
Originariamente scritto da mrmattia

Quando risolveremo questo equivoco di Calabria calciatore di Serie A sarà sempre troppo tardi.

Ci siamo portati dietro Abate per 15 anni, ma evidentemente non ci bastava.


Conti è infortunato. Chi metti? Abate?

Comunque della partita non dirò quello che penso, ma mi limito a una disamina tattica. Pecchiamo in concentrazione, fiducia e gioco. Abbiamo perso per due gravi errori di Musacchio e Calabria. Quando la Juve ha accelerato non ci abbiamo capito più niente.
Peccato.
Certo i punti non dovevamo farli qua e per fortuna che il Parma ha fermato il Toro. Ora speriamo nella Samp e nell'Inter (non avrei mai voluto dirlo). Mi andrebbe bene anche un pareggio, visti i rispettivi calendari e visto il fatto che siamo in vantaggio negli scontri diretti.


Nessun altro. La verità è che Abbiamo 2 terzini titolari che valgono la seconda metà della classifica e un solo centrale decente in rosa. Questa partita è la prova definitiva che la squadra può essere organizzata finché vuoi ma se i singoli sono da galera, alla fine perdi.
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#9
6 avr. 2019 - 20:09 h
Beh direi che se non altro ce la siamo giacata e usciamo a testa alta. Secondo me ci deve dare morale questa sconfitta. C'è modo e modo di perdere.
Nel primo tempo mi è piaciuto molto il nostro cc. Poi nella ripresa siamo calati di ritmo e il gol di Dybala ha fatto il resto. Peccato per le due ingenuità (anche se nel caso di Musacchio direi che è stato un po' fortunoso il fallo visto che Dybala - con volontà o meno - sposta la gamba mentre il difensore sta eseguendo il tackle).
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#10
6 avr. 2019 - 20:45 h
Direi che non c’è neanche bisogno di commentare. Basta fare un copia-incolla di ogni post Juve-Milan degli ultimi anni: nostra prestazione lodevole+errori ingenui nostri vs show arbitrale disgustoso+poche loro fiammate intense ma decisive. Loop infinito tanto che non riesco più a ricordarmi l’ultima volta che è andata diversamente.
Non ci aiuterà molto, se non in termini di conforto, ma speriamo nell’altro loro loop, quello di Champions.
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#11
6 avr. 2019 - 20:47 h
Io su questa partita ho poco da dire. Si potrebbero analizzare i soliti errori che commettono sia allenatore sia singoli giocatori, ma quando una partita è così influenzata da un arbitraggio scadente mi riesce difficile "condannare" qualcuno.
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#12
6 avr. 2019 - 21:30 h
Quando gira tutto bene, quando gira tutto male.
Delusione e fastidio.

Spero soltanto che l'approccio con la Lazio sia simile ad oggi.
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#13
7 avr. 2019 - 11:19 h
almeno abbiamo tirato fuori le palle..
l'arbitro incommentabile, neanche i telecronisti sapevano come giustificarlo, ed io non parlo mai di arbitri
ho visto almeno una squadra di carattere...piu o meno tutti benino... trovo allarmante che calhanoglu giochi sempre un tempo e che non calci mai in porta...a fine anno speriamo parta..e lo dico col cuore in mano
borini, che per quanto sia davvero limitato, ha fatto proprio quello che si chiede ad un'ala/attaccante esterno..ovvero prova anche a concludere in porta, cosa che non fa nessuno delle nostre ali che tentano sempre l'assist per un indeterminato qualsivoglia motivo

io darei 6 a tutti.. 6,5 a piatek e borini.. lo avrei dato anche a musacchio ma quel rigore è davvero da sconsiderati
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#14
7 avr. 2019 - 12:41 h
Do le mie pagelle, il commento l'ho già fatto ieri sera.

Reina 6. Bel intervento sulla rovesciata del bullo (per non dire peggio) croato. Incerto su alcune uscite. Sui gol non può nulla.
Calabria 5,5. Gioca una buona partita, attenta in difesa e di supporto alla manovra. Tuttavia paga l'errato appoggio che dà il La alla rete di Kean.
Musacchio 5. Soffre sicuramente più di Romagnoli in difesa ma tutto sommato tiene botta. L'episodio del rigore è controverso: mentre compie la scivolata, Dybala allarga astutamente la gamba destra per trovare il contatto. Furbo l'attaccante, un po' sfortunato e un po' imprudente il difensore.
Romagnoli 6+. Partita precisa e attenta. Non va mai in difficoltà.
Rodriguez 5,5. Con Biglia in panchina, ritorna a dover gestire molti palloni. Lo fa bene. Al solito, in avanti si vede poco. In difesa si perde Kean in occasione del gol, finendo quello che Calabria aveva iniziato.
Bakayoko 6,5. Torna davanti alla difesa (dove deve giocare) e torna a fare una prestazione importante. Non si limita a fare filtro davanti alla difesa ma gioca una partita più dinamica: prova a regalare superiorità numerica alla squadra e partecipa anche al pressing alto (come nell'occasione del gol di Piatek dove è proprio lui a recuperare palla e a realizzare l'assist).
Kessie 6. Al rientro dopo il piccolo infortunio, gioca una partita sufficiente. Spesso si abbassa sulla linea di Bakayoko per permettere a Calhanoglu di stare più alto. Nel primo tempo ha una buona occasione da dentro l'area ma la spreca. Dei tre cc è quello che dura di meno (giustamente visto l'infortunio).
Calhanoglu 6,5. Credo sia stata la sua miglior partita da mezzala al Milan. Soprattutto nel primo tempo svaria molto per farsi dare il pallone e impostare. Dialoga bene con i compagni e si spende anche in fase di copertura. Come al solito non benissimo sulle conclusioni: o non le prova, preferendo l'assist al compagno, o è murato o è impreciso. Ma ripeto, a cc mi è piaciuto.
Suso 6. Non è ancora il Suso di inizio stagione ma se non altro gioca una partita meno passiva rispetto alle ultime uscite. Meno palloni persi, qualche spunto interessante e soprattutto l'assist per Piatek dopo pochi minuti. In crescita e questo fa ben sperare.
Piatek 7-. A inizio gara spreca l'assist di Suso. Rimedia firmando il gol del vantaggio. Nel secondo tempo non è lucido nel gestire una palla interessante su lancio (credo) di Kessie: perde tempo per il tiro e comunque non si accorge che sulla destra stava arrivando Suso.
Borini 6. Molto ma molto meglio di Laxalt in quella posizione. Oggi come oggi rappresenta la cosa più simile a quella famosa ala sx che tutti vorremo avere in rosa. Ha il fiato e lo spirito di sacrificio giusti per dare equilibrio alla squadra e per permettere a Suso di restare più avanzato. In avanti non dribbla, non inventa ma da ex attaccante vede la porta o quantomeno ci prova. Ovviamente meritiamo molto di meglio.
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#15
7 avr. 2019 - 13:28 h
Originariamente scritto da hoopers

almeno abbiamo tirato fuori le palle..
l'arbitro incommentabile, neanche i telecronisti sapevano come giustificarlo, ed io non parlo mai di arbitri
ho visto almeno una squadra di carattere...piu o meno tutti benino... trovo allarmante che calhanoglu giochi sempre un tempo e che non calci mai in porta...a fine anno speriamo parta..e lo dico col cuore in mano
borini, che per quanto sia davvero limitato, ha fatto proprio quello che si chiede ad un'ala/attaccante esterno..ovvero prova anche a concludere in porta, cosa che non fa nessuno delle nostre ali che tentano sempre l'assist per un indeterminato qualsivoglia motivo

io darei 6 a tutti.. 6,5 a piatek e borini.. lo avrei dato anche a musacchio ma quel rigore è davvero da sconsiderati


Concordo su tutto.
Musacchio poi ha rimediato con due ottimi salvataggi ma non bilanciano l'errore madornale. Che poi rivisto zoomato poteva anche non essere rigore ma è la foga con cui è andato su Dybala che è da pazzi, era pure in zona angolata, non avrebbe mai fatto gol. E' un errore molto grave perchè ha cambiato le sorti della partita, da lì in poi la Juve si è svegliata e ha preso coraggio, noi abbiamo perso lucidità, poi Suso è uscito e non sapevamo più come attaccare, loro hanno messo Kean ed è finita. E non è la prima volta che l'argentino fa una cosa del genere, è un buon difensore, ha un buon piede ma non è molto disciplinato. Non vedo l'ora di vedere Caldara in estate, serve gente che difende all'"italiana".
Calhanoglu sta giocando meglio in quel ruolo ma mi aspetto ancora molto di più. Si vede che è ancora bloccato. Come hai detto, più volte ha avuto la possibilità di tirare e ha rinunciato. E dire che al Leverkusen il tiro dalla distanza e le punizioni lo qualificavano come uno dei specialisti. Stesso discorso per Rodriguez, al Wolfsburg era considerato uno specialista per i cross, ora le poche volte che crossa è già tanto se il pallone entra in area. Incredibili involuzioni. Non può essere soltanto una questione di posizione. Secondo me ormai sono giocatori persi a livello mentale.
Kessie è stato un ritorno importante, il centrocampo era più organizzato difensivamente. Al momento è indispensabile per noi, anche perchè è l'unico che aiuta Bakayoko ma continua a darmi fastidio come giocatore, è brutto da dire ma è troppo stupido. Senso della posizione e controllo del pallone veramente mediocri. Quante volte mi è venuto da urlare "uomo" per dirgli di stare attento all'avversario e puntualmente o perdeva palla o ci metteva troppo a smistare palla/ripartire. Purtroppo ha dei tempi di gioco non adatti al calcio moderno, non so se potrebbe migliorare tanto anche col migliore allenatore.
Plauso per Borini. Soliti difetti a parte, ha giocato come dovrebbe fare un'ala: puntando l'uomo e provando la conclusione. Sembra una cosa banale ma sia Hakan che Castillejo su quel lato non lo fanno quasi mai.
Piatek deve cominciare a farsi vedere più spesso fuori dall'area, è anche solo da usare come appoggio perchè la palla deve continuare a muoversi (e in avanti! o al massimo in orizzontale). Ieri ci è riuscito qualche volta (bello anche il tiro da fuori) ma deve farlo più spesso. Anche perchè col suo fisico può prendere falli in posizioni interessanti. Deve anche migliorare nell'uno contro uno, non è la prima volta che palla al piede in posizione interessante si defila o perde palla malamente.
Calabria è migliorato ma come Kessie ha avuto una crescita troppo sterile, dà sempre la sensazione di essere impotente o perlomeno dipendente dal contesto tattico o scambi di palla con altri giocatori. Deve prendere l'iniziativa che ne abbiamo già troppi di giocatori timidi. Per questo, Conti l'anno prossimo deve essere il titolare.

Comunque prestazione da lodare, nonostante tutte le attenuanti (Juve di riserva, decocentrata, stanca, ...). Ci siamo andati davvero vicini, più di altre volte. Poi quando pure col VAR l'arbitro ti va contro, c'è poco da fare. Mi sono segnato almeno 5 episodi a sfavore netti ma inutile dire molto, in casa loro andrà sempre così. Agnelli continuerà a fare di tutto per fare non andare in Champions le milanesi.
Cette contribution a été editée pour la dernière fois par belca_mj le 7 avr. 2019 À 13:33 h
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#16
7 avr. 2019 - 16:24 h
la gara è stata ben interpretata, principalmente perchè si è riusciti a giocare in avanti e non in orizzontale o indietro come al solito, tant'è che per la prima volta sono i centrocampisti a giocare il numero maggiore di palloni e non i difensori. Bisogna anche dire che la Juventus ha permesso queste giocate con un pressing quasi inesistente e una difficoltà a trovare le posizioni causa i vari cambi di modulo.
Resta un peccato perchè si potevano fare punti, visto che i bianconeri non è che avessere tutta questa gran voglia di vincere.

Reina 6: una parata importante la fa, poi sui gol può poco.
Calbria 5: paga l'errore nel finale.
Musacchio 5: il rigore è da folli, anche perchè cambia l'inerzia della gara, poi fa anche qualche chiusura bella.
Romagnoli 6: fa il suo.
Rodriguez 5,5: su De Sciglio sembra anche essere forte, però va bene che in questo momento Kean vincerebbe anche contro Federe a tennis, però si poteva provare a marcarlo.
Calhanoglu 6: prova a fare il tutto campista, ci riesce a tratti.
Bakayoko 6,5: aggiunge anche qualità alle sue giocate.
Kesiè 6: buona presenza, quando azzecca il passaggio o il movimento il Milan riesce a sviluppare bene, però questo accade troppe poche volte.
Suso 6: cenni di risveglio.
Borini 6: con le sue poche qualità prova a fare il ruolo di ala sx.
Paitek 6,5: ancora letale.

Sugli episodi:

Bonucci nel primo tempo entra da dietro su Piatek, fischiato il fallo c'erano gli estremi per il giallo: in ritardo e senza possibilità di giocare il pallone.
Fuorigico di Mandzukic che si era preso un fallo da buona posizione, il passaggio era di Calhanoglu.
Borini anticipa Bentacur che gli prende il piede, classico esempio di giallo.
Rigoe di Alex Sandro abbastanza evidente per la dinamica, quando entri in quel modo ti prendi dei rischi e se la palla finisce sul braccio è rigore, per come stanno interpretando la norma in questo periodo, poi si può filosofeggiare su qualsiasi cosa.
Rigore di Musacchio netto per quanto sopra, quando entri in scivolata senza possibilità di prendere la palla ti assumi dei rischi, bravo Dybala a mettere il piede, curioso che da caduto si tocchi la gamba non colpita, tuttavia non era da amonnire, oggi vige al depenalizzazione in area e siccome non era chiara occasione da gol bastava il rigore.
Musacchio che strattona Mandzukic se fischi il fallo, anche il croato si aiuta con le braccia, devi dare anche il giallo.
Gol di Kean di testa, fermato poco prima per un fallo su Romagnoli che non si vede.
Calhanoglu prende un giallo per un intervento su Bernardeschi, probabilmente non c'era neanche il fallo.
Mandzukic trattiene Castillejo in area, troppo poco per un rigore anche perchè pure lo spagnolo si aiuta.
Sempre il croato su uno sviluppo da calcio d'angolo scalcia da terra Romagnoli: rigore e credo giallo perchè non c'era particolare violenza. La var era al bar.

La cosa che in generale mi è più dispiaciuta è stato l'atteggiamento di Mandzukic, abbiamo visto ammonire giocatori del Milan per proteste, per fare il segno della var, per dire "fischi sempre contro di me" e ieri ci siamo dovuti sorbire il croato che applaude l'arbitro quando non ammonisce Musacchio, che gli dice bravo con pollice alzato quando il giallo arriva per lui e che scalcia un avversario da dietro.
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#17
7 avr. 2019 - 17:32 h
Originariamente scritto da gazosa

la gara è stata ben interpretata, principalmente perchè si è riusciti a giocare in avanti e non in orizzontale o indietro come al solito, tant'è che per la prima volta sono i centrocampisti a giocare il numero maggiore di palloni e non i difensori. Bisogna anche dire che la Juventus ha permesso queste giocate con un pressing quasi inesistente e una difficoltà a trovare le posizioni causa i vari cambi di modulo.
Resta un peccato perchè si potevano fare punti, visto che i bianconeri non è che avessere tutta questa gran voglia di vincere.

Reina 6: una parata importante la fa, poi sui gol può poco.
Calbria 5: paga l'errore nel finale.
Musacchio 5: il rigore è da folli, anche perchè cambia l'inerzia della gara, poi fa anche qualche chiusura bella.
Romagnoli 6: fa il suo.
Rodriguez 5,5: su De Sciglio sembra anche essere forte, però va bene che in questo momento Kean vincerebbe anche contro Federe a tennis, però si poteva provare a marcarlo.
Calhanoglu 6: prova a fare il tutto campista, ci riesce a tratti.
Bakayoko 6,5: aggiunge anche qualità alle sue giocate.
Kesiè 6: buona presenza, quando azzecca il passaggio o il movimento il Milan riesce a sviluppare bene, però questo accade troppe poche volte.
Suso 6: cenni di risveglio.
Borini 6: con le sue poche qualità prova a fare il ruolo di ala sx.
Paitek 6,5: ancora letale.

Sugli episodi:

Bonucci nel primo tempo entra da dietro su Piatek, fischiato il fallo c'erano gli estremi per il giallo: in ritardo e senza possibilità di giocare il pallone.
Fuorigico di Mandzukic che si era preso un fallo da buona posizione, il passaggio era di Calhanoglu.
Borini anticipa Bentacur che gli prende il piede, classico esempio di giallo.
Rigoe di Alex Sandro abbastanza evidente per la dinamica, quando entri in quel modo ti prendi dei rischi e se la palla finisce sul braccio è rigore, per come stanno interpretando la norma in questo periodo, poi si può filosofeggiare su qualsiasi cosa.
Rigore di Musacchio netto per quanto sopra, quando entri in scivolata senza possibilità di prendere la palla ti assumi dei rischi, bravo Dybala a mettere il piede, curioso che da caduto si tocchi la gamba non colpita, tuttavia non era da amonnire, oggi vige al depenalizzazione in area e siccome non era chiara occasione da gol bastava il rigore.
Musacchio che strattona Mandzukic se fischi il fallo, anche il croato si aiuta con le braccia, devi dare anche il giallo.
Gol di Kean di testa, fermato poco prima per un fallo su Romagnoli che non si vede.
Calhanoglu prende un giallo per un intervento su Bernardeschi, probabilmente non c'era neanche il fallo.
Mandzukic trattiene Castillejo in area, troppo poco per un rigore anche perchè pure lo spagnolo si aiuta.
Sempre il croato su uno sviluppo da calcio d'angolo scalcia da terra Romagnoli: rigore e credo giallo perchè non c'era particolare violenza. La var era al bar.

La cosa che in generale mi è più dispiaciuta è stato l'atteggiamento di Mandzukic, abbiamo visto ammonire giocatori del Milan per proteste, per fare il segno della var, per dire "fischi sempre contro di me" e ieri ci siamo dovuti sorbire il croato che applaude l'arbitro quando non ammonisce Musacchio, che gli dice bravo con pollice alzato quando il giallo arriva per lui e che scalcia un avversario da dietro.


aggiungo e commento (gli episodi arbitrali):
- se consideri il gol di Kean a gioco fermo, bisogna anche considerare Calabria lanciato a rete per un fallo inesistente su Bonucci
- aggiungerei alla lista un possibile episodio: nel finale su un tiro nostro molti giocatori si sono lamentati di un possibile tocco di mano loro, non si sono visti replay e non ne ho trovati in giro
- se è rigore quello di Dybala, secondo me lo è anche quello su Castillejo. velocità diverse ma il discorso è lo stesso: troppo poco per cadere e giocatori che cercano il contatto con una differenza: Musacchio cerca il pallone mentre Mandzukic e (se non erro) Sandro sono in due e cercano più il giocatore. Musacchio è stato un pollo per la sua irruenza, Castillejo non abbastanza furbo. Certo che però si poteva usare il VAR in entrambi i casi
- concordo su Mandzukic. giocatore sempre scorretto e cattivo. ma è il loro stile, incarnato a pieno dal loro capitano (Chiellini) e finchè gli è permesso farlo, andranno avanti così. noi invece se Romagnoli osa solo dire mezza parola subito che scatta il giallo (potrebbe essere il capitano che ha ricevuto più ammonizioni per proteste e non mi sembra un tipo irascibile)
- sempre su Mandzukic: teoricamente quel calcio poteva essere sanzionato anche con un calcio di rigore, oltre che con l'espulsione (che già di per sè sarebbe stata decisiva), perchè il pallone è ancora in gioco. però non ricordo che si sia mai dato un rigore del genere
Cette contribution a été editée pour la dernière fois par belca_mj le 7 avr. 2019 À 17:32 h
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#18
7 avr. 2019 - 20:00 h
Originariamente scritto da belca_mj
Originariamente scritto da gazosa

la gara è stata ben interpretata, principalmente perchè si è riusciti a giocare in avanti e non in orizzontale o indietro come al solito, tant'è che per la prima volta sono i centrocampisti a giocare il numero maggiore di palloni e non i difensori. Bisogna anche dire che la Juventus ha permesso queste giocate con un pressing quasi inesistente e una difficoltà a trovare le posizioni causa i vari cambi di modulo.
Resta un peccato perchè si potevano fare punti, visto che i bianconeri non è che avessere tutta questa gran voglia di vincere.

Reina 6: una parata importante la fa, poi sui gol può poco.
Calbria 5: paga l'errore nel finale.
Musacchio 5: il rigore è da folli, anche perchè cambia l'inerzia della gara, poi fa anche qualche chiusura bella.
Romagnoli 6: fa il suo.
Rodriguez 5,5: su De Sciglio sembra anche essere forte, però va bene che in questo momento Kean vincerebbe anche contro Federe a tennis, però si poteva provare a marcarlo.
Calhanoglu 6: prova a fare il tutto campista, ci riesce a tratti.
Bakayoko 6,5: aggiunge anche qualità alle sue giocate.
Kesiè 6: buona presenza, quando azzecca il passaggio o il movimento il Milan riesce a sviluppare bene, però questo accade troppe poche volte.
Suso 6: cenni di risveglio.
Borini 6: con le sue poche qualità prova a fare il ruolo di ala sx.
Paitek 6,5: ancora letale.

Sugli episodi:

Bonucci nel primo tempo entra da dietro su Piatek, fischiato il fallo c'erano gli estremi per il giallo: in ritardo e senza possibilità di giocare il pallone.
Fuorigico di Mandzukic che si era preso un fallo da buona posizione, il passaggio era di Calhanoglu.
Borini anticipa Bentacur che gli prende il piede, classico esempio di giallo.
Rigoe di Alex Sandro abbastanza evidente per la dinamica, quando entri in quel modo ti prendi dei rischi e se la palla finisce sul braccio è rigore, per come stanno interpretando la norma in questo periodo, poi si può filosofeggiare su qualsiasi cosa.
Rigore di Musacchio netto per quanto sopra, quando entri in scivolata senza possibilità di prendere la palla ti assumi dei rischi, bravo Dybala a mettere il piede, curioso che da caduto si tocchi la gamba non colpita, tuttavia non era da amonnire, oggi vige al depenalizzazione in area e siccome non era chiara occasione da gol bastava il rigore.
Musacchio che strattona Mandzukic se fischi il fallo, anche il croato si aiuta con le braccia, devi dare anche il giallo.
Gol di Kean di testa, fermato poco prima per un fallo su Romagnoli che non si vede.
Calhanoglu prende un giallo per un intervento su Bernardeschi, probabilmente non c'era neanche il fallo.
Mandzukic trattiene Castillejo in area, troppo poco per un rigore anche perchè pure lo spagnolo si aiuta.
Sempre il croato su uno sviluppo da calcio d'angolo scalcia da terra Romagnoli: rigore e credo giallo perchè non c'era particolare violenza. La var era al bar.

La cosa che in generale mi è più dispiaciuta è stato l'atteggiamento di Mandzukic, abbiamo visto ammonire giocatori del Milan per proteste, per fare il segno della var, per dire "fischi sempre contro di me" e ieri ci siamo dovuti sorbire il croato che applaude l'arbitro quando non ammonisce Musacchio, che gli dice bravo con pollice alzato quando il giallo arriva per lui e che scalcia un avversario da dietro.


aggiungo e commento (gli episodi arbitrali):
- se consideri il gol di Kean a gioco fermo, bisogna anche considerare Calabria lanciato a rete per un fallo inesistente su Bonucci
- aggiungerei alla lista un possibile episodio: nel finale su un tiro nostro molti giocatori si sono lamentati di un possibile tocco di mano loro, non si sono visti replay e non ne ho trovati in giro
- se è rigore quello di Dybala, secondo me lo è anche quello su Castillejo. velocità diverse ma il discorso è lo stesso: troppo poco per cadere e giocatori che cercano il contatto con una differenza: Musacchio cerca il pallone mentre Mandzukic e (se non erro) Sandro sono in due e cercano più il giocatore. Musacchio è stato un pollo per la sua irruenza, Castillejo non abbastanza furbo. Certo che però si poteva usare il VAR in entrambi i casi
- concordo su Mandzukic. giocatore sempre scorretto e cattivo. ma è il loro stile, incarnato a pieno dal loro capitano (Chiellini) e finchè gli è permesso farlo, andranno avanti così. noi invece se Romagnoli osa solo dire mezza parola subito che scatta il giallo (potrebbe essere il capitano che ha ricevuto più ammonizioni per proteste e non mi sembra un tipo irascibile)
- sempre su Mandzukic: teoricamente quel calcio poteva essere sanzionato anche con un calcio di rigore, oltre che con l'espulsione (che già di per sè sarebbe stata decisiva), perchè il pallone è ancora in gioco. però non ricordo che si sia mai dato un rigore del genere


Sì: mi pare un Milan - Barcellona o viceversa. Fallo di Nesta su Messi addirittura a gioco fermo. Non dimentichiamo Bentancur MAI ammonito e l'ammonizione di Calhanoglu per un fallo che non c'è.
Comunque, lasciamo perdere gli episodi. Andiamo avanti.
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#19
8 avr. 2019 - 09:53 h
Con tutto il rispetto possibile, ma senza aspettare l'estate penso sia anche l'ora di vedere Caldara e Conti (se il terzino è a posto fisicamente). è da inizio anno che ogni 3/4 partite uno tra Musacchio e Calabria fa un errore (impostazione, posizione o simili) che ci costa un gol, e a volte qualche punto in partita. E abbiamo visto che mai come quest'anno sembra che conterà qualsiasi punto...

Musacchio fa il passaggio sbagliato per Biglia sull'1-2 che riapre la partita col Napoli, si perde Duvan Zapata sul 2-2 con l'Atalanta, ci costa il derby d'andata(lui e Donnarumma che vanno a farfalle con Icardi), si perde Quagliarella a centrocampo sull'assist dell'1-1 e sempre Quagliarella sul lancio lungo del momentaneo 1-2, con la Roma al ritorno tenta l'autogol (su cui c'è poi il gol del pareggio della Roma), il primo gol con la Juve.


Calabria si perde Mertens per il 3-2 finale del Napoli all'andata, si perde il Papu sull'1-1 con l'Atalanta, si fa dribblare facilmente in area sull'1-1 di Saponara in Milan Samp e si perde (lui e Musacchio) Quagliarella nell'1-2, si perde Chiesa sullo 0-1 con la Fiorentina (ma in parte giustificato, ha giocato da mezzala la partita intera, ci sta che fosse un po' fuori...), il secondo gol con la Juve.

Per vedere una quantità di errori del genere, all'interno di una sola annata, preferisco che questi siano fatti da un centrale che abbiamo preso quest'anno, considerato da chiunque promettente (in modo da poterlo valutare per l'anno prossimo, al momento se vi chiedessero se Caldara va bene per l'anno prossimo, come potremmo rispondere? In base alle due partite fatte in stagione?). E preferisco vedere questi errori fatti da Conti, un terzino che almeno non è nullo in fase offensiva (3 assist in 432 minuti in stagione, contro 1 gol e 1 assist in 2428 minuti di Calabria, il cui punto di forza sarebbe la fase difensiva...)

Lascio perdere un commento sulla partita, ne avete già fatti voi, e sinceramente tranne che dei furti arbitrali c'è poco da commentare, tolti quelli e gli errori sui nostri gol forse una delle nostre migliori partite quest'anno
Cette contribution a été editée pour la dernière fois par andrelp99 le 8 avr. 2019 À 09:54 h
31. Giornata: Juventus FC - AC Milan |#20
8 avr. 2019 - 11:31 h
Originariamente scritto da andrelp99

Per vedere una quantità di errori del genere, all'interno di una sola annata, preferisco che questi siano fatti da un centrale che abbiamo preso quest'anno, considerato da chiunque promettente (in modo da poterlo valutare per l'anno prossimo, al momento se vi chiedessero se Caldara va bene per l'anno prossimo, come potremmo rispondere? In base alle due partite fatte in stagione?). E preferisco vedere questi errori fatti da Conti, un terzino che almeno non è nullo in fase offensiva (3 assist in 432 minuti in stagione, contro 1 gol e 1 assist in 2428 minuti di Calabria, il cui punto di forza sarebbe la fase difensiva...)


Concordo, occorre provare Caldara e Conti con continuità per capire cosa ti possono dare o togliere.
  Options de post

Voulez-vous vraiment effacer tous les fils?


  Options mentor

Voulez-vous vraiment supprimer ce post?

  Alerter cette entrée
  Alerter cette entrée
  Signet
  Fils abonnés
  Entrée méritant lecture
  Entrée méritant lecture
  Entrée méritant lecture
  Options de post
Utiliser la recherche de fil si vous souhaitez bouger ce fil vers un autre fil. Cliquer sur créer fil si vous souhaitez que ce post devienne un fil en lui-même.